Wine Guardian

Il progetto Wine Guardian nasce a Milano, sotto nomi differenti, nella Primavera del 2004, quando Stefano “Capo”, compagno di classe di Lorenzo “Gigio”, presenta quest’ultimo a Davide e Tommy, suoi amici d’infanzia.
La band inizia subito a trovarsi in sala prove: la prima lineup ufficiale è composta da Capo (basso), Gigio (chitarra e voce improvvisata), Davide (batteria) e Tommy (chitarra). Il genere prediletto da tutti i componenti è l’hard rock, non senza frequenti digressioni nel blues e nel rock settantiano.
Nei primi tempi di sicuro c’è il divertimento, ma le prospettive scarseggiano, per la giovane età dei componenti e per la non ancora affinata tecnica strumentistica.
Dopo due anni di Purgatorio musicale iniziano a presentarsi le prime occasioni di suonare live, soprattutto (o meglio quasi esclusivamente) in un locale nei pressi della storica sala prove 99 Studio, sita nella zona sud di Milano. Il locale è l’Atmosphere.
È in questo periodo che si pensa di ampliare la lineup con l’inserimento di un cantante.
Viene contattato Luca “The Hammer”, già amico di Davide.
Con questa formazione, e con il nome di Inferno Motel, la band si esibisce svariate volte all’Atmosphere, dal 2005 al 2007. Memorabile (nel bene e nel male) un concerto fatto la notte di Halloween, in cui i nostri iniziano a suonare all’ 1:30.
Gli Inferno Motel suonano brani di Metallica, Iron Maiden, Megadeth, Black Sabbath e altri mostri sacri del classic metal.
Ora, il rock’n’roll è fatto di estremi, momenti di euforia alcolica e rumorosa, momenti di cupa depressione, voglie sfrenate, sensazione di rabbia e impotenza nei confronti del mondo e della vita, che fugge rapida come un assolo di Yngwie Malmsteen.
La band era entrata in uno di questi momenti.
Le difficoltà a rinnovare il repertorio e a individuare nuove prospettive di esibizione live portano alla crisi del gruppo e alla decisione di lasciare la band da parte di Luca e Tommy.
I tre membri rimasti (Gigio, Capo e Davide) non si arrendono e decidono di proseguire come trio.
I Wine Guardian, nome nato un po’ per caso dall’abitudine di portare bottiglie di vino sul palco dell’Atmosphere e dalla comune passione per i Blind Guardian, raggiungono finalmente un’identità di sound e di influenze.
Per la band è un nuovo inizio.
Il genere musicale di partenza è sempre lo stesso. La prima cover che i WG decidono di provare è Holy Diver, di Ronnie J. Dio (R. I. P.), ma ben presto i tre sono sufficientemente maturi dal punto di vista tecnico e musicale per iniziare a comporre pezzi propri, improntati anch’essi a un hard’n’heavy melodico, con ritmiche mutuate da Iron Maiden, Motorhead, Rush, System of a Down, caratterizzate da raro impiego del doppio pedale, e con linee melodiche ancora una volta ispirate ai Maiden, ai Black Sabbath, ai Led Zeppelin, alla rocciosità inglese così come alla spazialità poetica americana (leggi Dream Theater, Savatage, ecc.). Nonostante questa moltitudine di riferimenti, la sintesi risulta sempre abbastanza semplice e diretta.
Nel Maggio del 2009 avviene l’incontro che provoca una sterzata e la decisiva accelerata del progetto Wine Guardian verso orizzonti finalmente più ampi, addirittura “europei”: l’incontro con Stagealive.
L’iscrizione alla ormai nota agenzia milanese di organizzazione concerti garantisce alla band una visibilità prima soltanto sognata e la possibilità di suonare in alcuni fra i maggiori locali di musica live a Milano, fino a vincere la chance di promuoversi con un tour che porta i WG, nel Luglio 2010, a esibirsi nei locali di Brighton, UK.
I nostri non abbandonano Stagealive l’anno successivo, e i progressi musicali della band la portano a guadagnarsi l’esperienza di un tour anche nel 2011, questa volta in terra tedesca.
E la storia continua…

Foto
Youtube Video

Commenti
Ordina per: 
Per pagina: 
 
  •  Cini Federico: 
     
    siete forti!!! bravi bravi!!! se vi va anche voi potete diventare fan della mia band...
    http://www.neetmet.com/m/bands/view /HiHATE
    in questo modo possiamo supportarci a vicenda e ottenere più visibilità!!! ciao a presto!!! \m/
     
     2485 giorni fa 
    0 punti
     
Info
Davide Sgarbi
Segrate, Italia
24.11.2011 (2491 giorni fa)
Numero Di Componenti Nella Band3
Anno Di Fondazione2004
PaeseItalia
RegioneLombardia
CittàMilano
Vota
1 voti
Fan
 
SOTTO LE STELLE
Martina Franca, Italia
Cini Federico
San Vincenzo, Italia
Foto Concerti
Vuoto
Wine Guardian