Fading Lost

I Fading Lost sono un gruppo che nasce nel marzo 2010 a Morlupo, dall'idea dei due amici di una vita, Alexander Di Re e Leonardo Filippini, rispettivamente cantante e batterista, che decidono di fondare una rock band al solo scopo di vincere un concorso musicale che si sarebbe tenuto in un paese vicino, in occasione del quale verrà suonato per la prima volta l'inedito "Qualcosa Si Farà". Alex con...tatta subito il suo amico, nonchè chitarrista, Alessio Amici, con il quale aveva già suonato negli anni precedenti in altri gruppi, quali i One Off e i The Nameless. Alex contatta anche il bassista Andrea Conti. Manca solamente un secondo chitarrista, per cui,sotto consiglio di Andrea, viene contattato Eugenio Mancini. Al tempo erano nati i TFNP (This Fuckin' New Project). Dopo i primi due concorsi, Alessio abbandona la band per dedicarsi maggiormente al gruppo di cui faceva già parte, i Closed Speech, così da lasciare i T.F.N.P. senza chitarrista solista, ed in seguito ad una lite tra l'headliner Alex con il bassista Andrea, anche senza quest'ultimo. Il gruppo aveva bisogno di una pausa. Passata l'estate, calmati gli animi, si decide di ripartire in quarta e viene contattato, all'unanimità dei musicisti, Pasquale Villani come chitarrista solista, ed in seguito ad un riavvicinamento e chiarimento torna Andrea Conti nel ruolo di bassista. Il leader Alex decide che il gruppo ha bisogno di una svolta,quindi si decide di cambiare il nome alla band, da TFNP, a Fading Lost (Dissolvenza Perduta), il cambio viene accolto bene dalla band ed è quindi destinato a perdurare nel tempo. In seguito i F.L. si vedranno impegnati nella sala prove per ampliare la propria scaletta inserendo, sotto suggerimento di Eugenio, i Foo Fighters, che diventeranno la principale fonte d'ispirazione del gruppo. Dopo alcune esibizioni la band registrerà dei pezzi, come il primo inedito, QSF, più due cover dei Foo Fighters, purtroppo in quell'occasione Pasquale fa sapere al resto della compagni, che sarà costretto ad abbandonare il gruppo per motivi di forza maggiore. Come sostituto, in vista di una serata, Eugenio ha proposto il suo amico Fabrizio Presente, mutando l'assetto del gruppo. Con l'arrivo di Fabrizio, i Fading Lost vengono investiti da un'ondata di nuove idee. Con il nuovo componente, il gruppo viene a trovare delle nuove influenze, e, accanto ai Foo Fighters, come fonte d'ispirazione musicale, vengono a trovarsi gruppi del calibro dei Metallica, Iron Maiden, e Alter Bridge, conferendo al gruppo un dinamismo e una spinta stilista non indifferente. A seguito di alcuni episodi, Alex si vede costretto a far uscire di nuovo dal gruppo Andrea. Infine, i Fading Lost parteciperanno a vari concorsi riuscendo ad avere ottimi risultati. Compongono nuovi pezzi e fanno entrare nella band Leonardo Pilastri al basso dopo aver avuto collaborazioni con altri bassisti.
L’assetto finale dei Fading Lost è:

Alexander Di Re: Voce
Eugenio Mancini: Chitarra
Fabrizio Presente: Chitarra
Leonardo Filippini: Batteria
Leonardo Pilastri: Basso

Foto
Commenti
Ordina per: 
Per pagina: 
 
  •  Cini Federico: 
     
    nn vedo l'ora di sentir qualcosa di vostro... se vi va intanto potete diventare anche voi fan della mia band...
    http://www.neetmet.com/m/bands/view /HiHATE
    in questo modo possiamo supportarci a vicenda e avere più visibilità... ciao a presto |m/
     
     2485 giorni fa 
    0 punti
     
Info
Fading Lost
Morlupo, Italia
30.11.2011 (2485 giorni fa)
Numero Di Componenti Nella Band5
Anno Di Fondazione2010
Fondatore Della BandAlexander Di Re
PaeseItalia
RegioneLazio
CittàMorlupo
Vota
1 voti
Fan
 
SOTTO LE STELLE
Martina Franca, Italia
Cini Federico
San Vincenzo, Italia
Foto Concerti
Vuoto
Fading Lost